Il termine DevOps deriva  dalla contrazione di “Development” e “Operations”.

Nel mondo dell’Information Technology i team di sviluppo sentono sempre di più la necessità di far evolvere nel più breve tempo possibile le applicazioni, esigenza che si contrappone a quella di affidabilità e stabilità delle strutture operative e di produzione.

Lee Thomson, uno dei «guru» del DevOps, definì questo conflitto «muro della confusione» («wall of confusion»).

DevOps rappresenta un cambiamento nella cultura IT, incentrata sulla rapida erogazione dei servizi attraverso l’adozione di pratiche agili e snelle con un approccio orientato al sistema senza trascurare l’aspetto qualitativo. Le implementazioni DevOps utilizzano la tecnologia per superare le barriere e garantire un nuovo modo di collaborazione tra le due diverse anime.

Dalla fine degli anni ‘90 RES propone all’interno di RES Suite strumenti nell’ambito della System e dell’IT Governance che sposano perfettamente la «causa» DevOps.

GLI STRUMENTI

JAD-E

JADe/EV

Supporta la progettazione, la generazione ed il ciclo di vita di scripts, JCL e reti di schedulazione, permettendo una collaborazione fattiva e diretta tra «Development» e «Operation».

SCARICA LA BROCHURE
Docet

Docet/EV

Eleva per tutti gli oggetti software ed a livello «enterprise» e «cross-system» le tematiche di:

  • QA e misurazione del codice per garantire deploy sicuri nel rispetto delle best practice di programmazione, garantendo qualità e prestazioni ottimali
  • cartografia e xref di Software e Hardware per una rapida analisi del codice statico
  • distribuzione e condivisione del know-how.
SCARICA LA BROCHURE
Planning

Planning

Consente il monitoraggio e il forecasting delle applicazioni batch:

  • lato «development» con una visione applicativa legata alle «line of business»
  • lato «operation» per prevedere il rispetto degli  SLA e poter intraprendere azioni tempestive.
SCARICA LA BROCHURE
DDL-Changer

DDL Changer

Strumento di supporto alla gestione del ciclo di vita delle strutture dati relazionali e del DDL in tutte le sue fasi, favorisce la comunicazione fra «development» e «operation», garantendo autonomia operativa e sollevando, al contempo, i DBA da una serie di incombenze.

SCARICA LA BROCHURE
UpTown

UpTown

Supporta i team di sviluppo nella sottomissione di esecuzioni batch on-demand, interfacciando direttamente lo schedulatore batch, sotto lo stretto controllo dell’operation.

SCARICA LA BROCHURE

Per avere maggiori informazioni contattaci.


*campi obbligatori